A Silvia il premio per i Wedding Awards 2018
Giugno 2018 - Pubblicato in Protagonisti

Silvia Daniele, originaria di Cordovado, ha ricevuto il premio Wedding Awards 2018 come miglior wedding planner nella provincia di Venezia per il secondo anno di fila. Il sito Matrimonio.com premia le migliori aziende e professionisti del settore nuziale da quattro anni basandosi sulle valutazioni delle coppie che hanno usufruito dei loro servizi. Sentiamo l’opinione di Silvia Daniele, wedding planner.

Come ci si sente ad essere l’unica vincitrice della quinta edizione dei Wedding Awards 2018 nella provincia di Venezia?

“Ci si sente bene! È per me una soddisfazione grandissima che mi riempie di gioia.

Già avere ricevuto la vittoria, è stata per me una grande felicità, sapere poi di essere stata l’unica di tutta la provincia di Venezia devo dire che mi riempie di orgoglio ancor di più”.

Grazie a cosa o a quale evento in particolare, secondo lei, è stata premiata?

“Questo premio viene assegnato a quegli operatori del matrimonio che ricevono un alto numero di recensioni da parte dei clienti, quindi sono gli sposi che mi hanno scelta, che mi hanno regalato la vittoria. Mi piace pensare che tutte le dimostrazioni di stima e affetto ricevute siano dovute all’essere riuscita a mettere in scena il matrimonio dei loro sogni e per me non c’è gratificazione più grande”.

Questo è il secondo anno consecutivo che nella categoria di wedding planner ottiene il titolo di vincitrice, qual è il suo segreto?

“Non so se sia un segreto... ho la fortuna di poter fare il lavoro che ho sempre sognato, svolgo la mia professione con grandissima passione, e penso che questo arrivi agli sposi. Ad ogni matrimonio è come se mi sposassi ancora una volta anch’io! Tra di noi si instaura un rapporto che non è solo di lavoro, non si è più solo professionista - clienti. È inevitabile, ed è anche ciò che rende magico tutto il percorso. Nei mesi di preparativi, impari a conoscere sposo e sposa, vivi i loro sogni, le loro speranze, i loro desideri. Condividi tutto. Ti emozioni ogni volta che ti raccontano qualcosa di sé, quando ti cercano per raccontarti le loro paure e le loro gioie, momenti divertenti e momenti di tensione…diventi una confidente, una spalla amica, una sorella maggiore. Questo ti porta a voler organizzare e progettare per loro il matrimonio perfetto, sempre diverso, sempre nuovo, sempre personalizzato e quando arrivi al giorno del matrimonio vivi le loro stesse emozioni. Non ricordo un matrimonio al quale non mi sia commossa al momento del sì e quando gli sposi ti dicono “grazie perché tutto era perfetto, sei riuscita ad interpretare i nostri desideri e ci hai regalato il matrimonio dei nostri sogni” tu ti sciogli, sei stanchissima ma felice, perché capisci che ancora una volta ce l’hai fatta! In buona sostanza, il mio segreto credo sia quello di metterci il cuore e cercare di regalare ogni volta emozioni vere”.

Da quanto opera nel settore del wedding?

“Io opero nel settore del wedding praticamente da sempre. Sono cresciuta nell’attività di famiglia, imparando da papà Nevio e mamma Gabriella tutti i segreti della professione del fiorista. Con gli anni poi ho approfondito le mie conoscenze frequentando numerosi corsi specifici sul matrimonio, perfezionando tecniche e competenze. Il passaggio all’organizzazione matrimoni ed eventi in genere, è stato quasi naturale. Ho organizzato ormai diverse decine di matrimoni, e da qualche tempo poi sono diventata docente a mia volta, organizzando corsi di formazione per Wedding Planner e Wedding Design. Inoltre, recentemente ho ottenuto la certificazione da Fac Certifica, ente accreditato da Accredia per il riconoscimento delle professioni. Le wedding planner certificate in Italia sono meno di 30”.

Quali sono le caratteristiche che deve avere, secondo lei, un buon wedding planner?

“Io credo che un buon wedding planner debba puntare innanzitutto alla professionalità ed alla qualità dei servizi che offre ai propri clienti. Sempre più spesso assisto a giovani che si improvvisano: allettate da questo mondo, pensano che il mio sia un lavoro facile ed alla portata di tutti. Niente di più inesatto! Innanzitutto bisogna tenere presente che il lavoro del wedding planner non è per tutti, considerazione che è valida per ogni professione. Una brava wedding planner deve essere organizzata e saper organizzare, deve avere creatività, deve essere un po’ psicologa, deve saper ascoltare, deve saper far sognare, deve avere capacità di problem solving… e queste sono solo le caratteristiche più importanti! Fondamentale poi è mai smettere di migliorare ed approfondire le proprie conoscenze. Si deve continuare a studiare, aggiornarsi, formarsi. Mai sentirsi arrivate ma mettersi sempre in discussione. Insomma, è un lavoro bellissimo, ma come tutti i lavori, necessita di serietà, passione, impegno, abnegazione, caparbietà, volontà… E soprattutto è fondamentale metterci sempre il cuore”.

Kim Maddalena Nguyen

 

 

realizzato da YESdesign.it - 2019

kjøp av cialis personified Buenos furthest Buenos kjøpe viagra på nett furthest burn kjøp cialis lovlig